#mineviandanti sull’Appia antica di Valentina Barile, sono scoppiettanti e amano viaggiare. Dunque, si definiscono per gioco “minevaganti”.
Valentina e Federica – fotoreporter la prima e organizzatrice di eventi culturali la seconda – non resistono alla tentazione di fare un percorso in piena estate, per ritrovare una maggiore consapevolezza di se stesse. Partono la mattina del 6 luglio a bordo di una fiestina zero comfort, unite da un filo invisibile fatto di complicità e pazienza.
Davanti a loro, le viuzze tortuose della regina viarium: la via Appia. Un tuffo in un universo troppo dimenticato.
Ma che cosa le attende lungo una delle strade più mitiche dell’antichità?
Tra viuzze, fuori rotta, incontri e imprevisti, le due protagoniste conducono il lettore da Roma fino alle colonne romane di Brindisi, ultima tappa del viaggio. Sul cruscotto, a guidare Vale e Fede in questi scenari, l’Appia del maestro Rumiz. Mentre, dallo stereo,
si diffonde tutt’intorno la voce di Vinicio Capossela…

 Autore Valentina Barile
Genere : Romanzo
Editore : Les Flâneurs Edizioni
Codice : 978-88-99500-45-0
Pubblicazione  2016
 Pagine  120

Disponibile su

website

 Social

Email Chat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *