DJOSER e i Libri di Thot di Maria Pace

Continua il “viaggio” di Djoser, allievo del Tempio di Ptha,
a Memfi, attraverso il percorso della “Conoscenza” che svela segreti e misteri.
E’ la “Conoscenza” racchiusa nei “Rotoli della Sapienza”, anche detti “Libri di Thot”, per redigere i quali, gli Antichi Saggi avevano utilizzato simboli che raggiungessero l’Animo e svegliassero le facoltà superiori della Coscienza. Non attraverso la parola, che restava incomprensibile, ma per mezzo di simboli ed indizi nascosti, ma illuminanti per chi avesse saputo leggere fra le righe.
Thot in persona, il Signore della Scrittura e della Sapienza, aveva guidato la loro mano.

In quei Libri Sacri, che costituiscono il collegamento tra l’umano e il divino, sono svelati i Misteri della Divina Nut, Signora del Cielo, che Thot nascose nel grembo di Geb, Signore della Terra.
Misteri segretamente e gelosamente custoditi perché pericolosi per l’umanità, ma utili, se scoperti da creature capaci di “comprendere, custodire e operare”.
In quei Rotoli Sacri vi é tracciato il percorso segreto attraverso cui Atum-il-Creatore consente alla sua creatura prediletta di farsi simile a Lui, ma quei rotoli sono scomparsi insieme all’ultimo Saggio che li ha avuti in custodia e con essi è scomparso anche l’Aptet, la chiave di interpretazione per raggiungere la “Conoscenza”.
Djoser, figlio di Pthahotep, architetto di Ptha, ma anche figlio di Bafra, principe di sangue reale, possiede la “Conoscenza” necessaria e suo compito è porsi sulle loro tracce, ostacolato da chi, provvisto di grandi poteri, come Kabaef, il “grande-di-magia”, vuole entrarne in possesso per i suoi fini delittuosi.
Il compito di Djoser non sarà facile; pericoli ed insidie gli verranno incontro.
Ma Anubi, la più inquietante delle Divinità egizie, che lo ha posto sotto la sua protezione facendo di lui una creatura speciale, lo sosterrà nell’affrontare i propri Demoni ma anche i Demoni e gli Spiriti Malvagi della Duat, il Mondo-di-Sotto, che il ragazzo è deciso a ripercorrere per la salvezza propria e dell’umanità.

Autore : Maria Pace
Genere : Storico-Fantasy
Editore : Editrice Montecovello
Codice : IBAN  978 88 6733 441 4
Pubblicazione  2014
 Pagine  276

 

Disponibile su

libreriauniversitaria

Social

Facebook-logo-png-2 website

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *