EMILIE SANSLIEU di Maria Lidia Petrulli (primo volume di una saga fantasy per bambini e ragazzi dai 9 ai 15 anni)Emilie Sanslieu ha 11 anni e una grande passione per la geografia astronomica.
Il giorno in cui suo padre annuncia che deve partire per un lungo viaggio di lavoro, compare Gérard Sanslieu, il nonno materno col quale Emile trascorrerà sei mesi.
Comincia così la scoperta di un mondo sconosciuto popolato di personaggi eccentrici come Madame Sonore e Mastro Léonce, di oggetti dotati di un’anima come il flauto che nonno Gérard le regala e di creature fatate dei boschi come l’amadriade della quercia, l’erba dello smarrimento, Puki e gli altri folletti.
Il flauto è il suo più grande amico, senza il quale non potrà diventare una viandante, un flauto che viene da un mondo lontanissimo e che le insegna a trovare e aprire i varchi spazio-temporali che permettono di raggiungere l’universo: stazione di servizio dove prendere un pegaso e cavalcare da una galassia a un’altra.
Emile scopre Mondi Paralleli, Universi sconosciuti, il mondo dei Viandanti, Guardiani, Messaggeri, Maestri e Cavalieri, che contribuiscono a mantenere l’equilibrio fra i differenti universi. E ancora mutaforme, intelligenze artificiali astrali, il mondo delle specie estinte.
Scoperta la via astrale che le permette di spostarsi nello spazio, Emile arriva a Betelgeuse, dove incontra l’Arciguardiana Adelante e gli altri membri del Gran Consiglio dei Viandanti: uno di loro soltanto potrà aggiudicarsi la sua “candidatura”.
Chi sono i Viandanti? Sono tutti terrestri? E chi si aggiudicherà la sua candidatura?
Autore : Maria Lidia Petrulli
Genere : Fantasy per Ragazzi
Editore : Edizioni Il Ciliegio
Codice :  9788867711550
Pubblicazione  2014
 Pagine 236

 

Disponibile su

amazon_it

Social

Facebook-logo-png-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *