Il Trentottesimo Elefante di Lucio Sandon : Un ufficiale di polizia penitenziaria in servizio a Poggioreale si ritrova, suo malgrado, invischiato in una strana vicenda dopo aver acquistato un semplice sanitario. Avete capito bene: un sanitario, fatto però di un materiale molto molto particolare.
Mentre l’uomo combatte la sua personale guerra con l’oggetto e con qualcosa di immateriale ma altamente temibile, la dea Tanit, da un’altra parte del mondo un bambino afghano sta per essere immolato alla causa dei terroristi islamici e un gruppo di amici inizia a pagare con gli interessi un fatto delittuoso commesso tanti anni prima.
Ma non è finita. In questo scenario già piuttosto ricco, ecco che arriva il personaggio principale: Annibale. Ma proprio quell’Annibale, direte voi? Proprio quello, il mitico condottiero punico, con moglie, concubina, amato figlioletto, esercito, Cartagine e elefanti al seguito.
E così l’ufficiale si trova a vivere il proseguo di una vicenda che ha preso le mosse nel duecento avanti cristo quando Annibale Barca partì, cercando nel contempo di salvare la vita del proprio figlio,alla conquista di Roma e di un tesoro immenso sottratto alla dea Tanit.
Tecnicamente non è un romanzo storico. Non è un romanzo d’amore, né un giallo classico né un thriller, tantomeno un noir o un romanzo di avventura. Allora cos’è ?
E’ un qualcosa di diverso che riassume tutti questi generi che tuttavia rimangono, intatti, all’interno del libro, senza contaminarsi né svilirsi, ma anzi prendendo forza l’uno dall’altro.

 Autore Lucio Sandon
Genere : Thriller Storico
Editore : Edizioni Creativa
Codice :  9788869120220
Pubblicazione  2015
 Pagine  275

 

Disponibile su

ibs_logo

 

 

5 thoughts on “Il Trentottesimo Elefante di Lucio Sandon

  1. Sandon, oltre ad avere una fervida fantasia è un grande appassionato di storia. Il trentottesimo elefante, geniale sin dal titolo, è un libro da non perdere!

  2. Lucio Sandon con la sua fervida fantasia di scrittore ti coinvolge nell’avventura storica rendendo il lettore partecipe dello scritto. Grande libro per il piacere non solo degli appassionati di lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *