La profezia di Czarat di Vito Favia, sembra una mattina come tante. Poi la pioggia, quel sentiero che sale verso il monte e quelle strane orme di scarponi. Di Saro, l’anziano pescatore, Adrian si fida sin dal primo momento. E con lui si avventura verso la vetta di una terra prima sconosciuta. Bendato ed imbavagliato, in una grotta ben nascosta tra rovi e boscaglia, il ragazzo incontra Shara. E, nella cattiva sorte, di lei perdutamente s’innamora. E’ una storia inquieta quella che si cela dietro le parole dello spietato Ameer e nello sguardo della cinica Ronnye. Un tradimento, un inspiegabile incidente sulla neve, un omicidio, ed una scelta, davvero singolare, per sopravvivere da eremiti. Una narrazione colma di intrighi passionali e ritorsioni. Perché ormai Czarat non è più il paradiso di anni addietro. Tutta colpa del 17 marzo. Ogni volta quel nefasto giorno. Come per un arcano maleficio. Un maleficio dal sapore di vendetta che solo una profezia impedirà di completare. Un romanzo immers
o nel mistero che saprà tenere il lettore – sino all’ultimo – con il fiato sospeso, catturandolo irrimediabilmente come fosse inebriato da quel profumo di mimose che avvolge la maledizione di Czarat.
Autore : Vito Favia
Genere : Romanzo
Editore : Youcanprint
Codice : 9788891190437
Pubblicazione  2015
 Pagine 230

 

Disponibile su

youcanprint_logo

Social

Facebook-logo-png-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *