Il commissario Davide Latela, è il filo rosso che tiene insieme le opere di questa trilogia.Egli percorre con attenta curiosità tre stagioni della sua vita:
quella del ritorno alle proprie origini e alle proprie radici (Il mago della pioggia); la passione per un sentimento d’Amore trasceso e in bilico tra sogno e realtà (Figlia del vento) e infine la scoperta di una ulteriore “cocente sconfitta per il genere umano” e della (in)capacità di vivere e masticare la propria esistenza (Al primo respiro del sole).

I tre romanzi, consequenziali e complementari, caratterizzati da una drammaturgia elastica ed eterogenea, si dipanano in una voluta temporalità che confluisce in una esperienza narrativa crescente e disinvolta, arricchita dalla interminabile lotta tra un bene e un male che rischiano spesso di confondersi e annullarsi a vicenda.

“Il tempo ha sempre ragione e il solo scrigno dove possono essere conservate e custodite le ricchezze culturali, ma anche quelle sacramentalmente personali, è sicuramente l’inopinabile animo umano”.

Autore : Roberto Nigro
Genere : Narrativa
Editore : Lampi di Stampa
Codice : 9788848818100
Pubblicazione  2015
 Pagine  352

Disponibile su

Lampi di Stampa

Social

Facebook-logo-png-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *