Pier, è un giovane dentista che ha deciso di trasferirsi in un bilocale vicino all’abitazione della madre. La scelta di andarsene di casa è legata alla sua necessità d’indipendenza, ma non si è voluto allontanare molto per poter raggiungere velocemente la madre nel caso lei si sentisse male.La madre è spesso colta dalla depressione e da attacchi di ansia da quando il marito l’ha lasciata sola, ormai da vent’anni.
Pier è un ragazzo modello, che ha sempre faticato per raggiungere i suoi obiettivi, una persona amorevole, che da quando il padre non c’è più, si è investito del ruolo che quel genitore incapace ha lasciato vuoto.

Tra le altre cose che Pier fa per prendersi cura della famiglia è stare dietro alla testa calda del fratello più piccolo, che da anni frequenta persone poco affidabili e si mette sempre nei guai, forse per attirare l’attenzione su di sé.

Per il protagonista del libro “Pezzi di ricambio” esiste sempre qualcosa da fare e motivi per intervenire, ma c’è qualcosa di nuovo e inaspettato che porterà un ennesimo scompiglio nella sua vita. Il padre, infatti, un giorno torna a cercarlo con una notizia che non lo lascerà per nulla indifferente: l’uomo ha bisogno di un trapianto del rene, è così che si apre il romanzo, ma è solo un anticipo di ciò che sta per accadere. È per questa notizia che Pier dovrà fare i conti con il passato ricordando le assenze del padre, le sue scelte sbagliate, il modo in cui si è comportato con loro.

Autore : Cinzia Doti
Genere : Narrativa
Editore : Vertigo Edizioni
Formato: Brossura
Data Pubblicazione : 2013
 Pagine 110

 

Disponibile su: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *