Un volo di farfalle di Brunella Giovannini, sullo sfondo di eventi quali una sparatoria tra malavitosi e il tragico naufragio di Lampedusa dell’ottobre 2013, ha inizio l’amicizia tra Anna Paola e Aisha, il cui incontro sembra essere già stato scritto molto tempo prima. Entrambe ricoverate nell’ospedale di Agrigento e sottoposte a complicati interventi chirurgici, finiscono in coma e il loro primo incontro avviene in un’altra dimensione. Aisha viene messa a conoscenza dell’esistenza di una cassa sepolta nel giardino della casa di Damasco, contenente un antico manoscritto lasciato in custodia secoli addietro da un antenato prima di intraprendere un lungo viaggio verso l’Italia. Anche i nonni di Anna Paola possiedono un libro molto antico scritto da un lontano avo di origini straniere…
Il Capitano Rossetti della Capitaneria di Porto Empedocle e padre di Anna Paola inizia a tradurre quel volume tramandato di generazione in generazione e importanti novità vengono alla luce poco a poco. In un viaggio d’amore capace di superare il tempo, lo spazio e la ragione stessa si coglie un messaggio di pace, un invito ad approfondire la conoscenza prima di prendere posizioni scontate.

 Autore Brunella Giovannini
Genere : Romanzo
Editore : Leucotea Project
Codice :  9788899067199
Pubblicazione  2015
 Pagine  94

 

Disponibile su

website

 Social

Facebook-logo-png-2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *