Un’Estate che cambia la vita di Giacomo Pedroni.

Giovanni Pegani è un ragazzo di 26 anni che vive solo in una palazzina della periferia di Varese. Tipo solitario, perennemente insicuro, decide nel luglio del 1998 di concedersi una vacanza sulla riviera romagnola. Ogni giorno porta con sé nuovi incontri, nuove amicizie, alternando le passeggiate nella pineta ai bagni pomeridiani e alle serate in compagnia di ragazzi e ragazze conosciute sul posto. Sembrano tutti incontri destinati al semplice divertimento invece Giovanni conosce casualmente Maria, una ragazza italo-belga che vive a Charleroi e che sta trascorrendo le sue vacanze insieme alla sorella: tra i due è amore a prima vista. Passano alcuni giorni insieme e lei gli racconta la sua difficile infanzia, la sua triste vita familiare. Giovanni vorrebbe aiutarla ma lei ben presto torna a casa.
Ritrovatosi solo, il ragazzo cerca in tutti i modi di convincersi che non la rivedrà più e che dovrà dimenticarla ma non ci riesce: continua a pensare a lei, a come poterla ritrovare. Giovanni non si dà per vinto e sentendosi profondamente cambiato nell’animo dopo quella vacanza riesce finalmente a prendere una decisione coraggiosa dopo aver vinto la sua battaglia personale contro l’insicurezza che tanto lo aveva condizionato in passato.
UN’ESTATE CHE CAMBIA LA VITA è un romanzo sia d’azione che d’indagine psicologica, dove i ricordi del protagonista si alternano con la realtà narrata in presa diretta. Un racconto giocato sul tema della vacanza come occasione di vera rivoluzione interiore.

Autore : Giacomo Pedroni
Genere : Narrativa
Editore : Youcanprint
Codice EAN: 9788891115164
Pubblicazione  2013
 Pagine  250

 

Disponibile su

ibs_logo   logo-mondadori-fb1 youcanprint_logo

 Social

social-facebook-box-blue-icon

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *